+39 393 7573058 hello@naturecoaching.net

Giornata Nazionale degli Alberi: l’origine

Il 21 novembre di ogni anno si celebra la Giornata nazionale degli alberi, una ricorrenza stabilita dalla legge del 14 gennaio 2013, n. 10 della Repubblica Italiana (Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani) entrata in vigore dal febbraio 2013 e dedicata a promuovere consapevolezza in merito all’importanza degli alberi e delle foreste per la vita non solo umana, ma dell’intero pianeta.

Questa legge del 2013 sostituisce di fatto l’articolo 104 del Regio decreto 30 dicembre 1923, n. 3267, che prevedeva l’istituzione all’interno del Regno d’Italia di una giornata con simili finalità di sensibilizzazione ecologica.

La radice di questa festa è in realtà molto più antica, e affonda nelle feste che da sempre gli esseri umani dedicano alla connessione con gli spiriti della natura, e ancora più indietro nella consapevolezza originaria dell’intimo nesso fra il mondo vegetale e la vita in ogni sua manifestazione.

Il mondo vegetale (dalle micro-alghe azzurre negli oceani ai grandi alberi delle foreste primarie) infatti non solo ci dona ossigeno, cibo, materiali per vestirci, costruire le nostre case, produrre migliaia di oggetti della vita quotidiana, e ottenere energia elettrica (il carbone che in gran parte ancora, ahimè, sostiene la produzione di energia viene proprio dalle antiche foreste primordiali, trasformate dal tempo in carbone). Alberi, piante e altre forme di vita vegetali sono anche il fondamento della ricchezza della vita sul pianeta.

Il mondo vegetale è il custode della biodiversità, la magnificente varietà di forme viventi che costituiscono la biosfera, la vita del nostro pianeta. Senza biodiversità, non ci può essere vita umana.

Leggi questo articolo dal blog Intelligenza Primitiva, sulle sequoie, i dinosauri delle piante.

Il significato più profondo degli alberi per la nostra crescita interiore

Ma vogliamo dare alla vita degli alberi un ulteriore significato più profondo, e legato al nutrimento della nostra vita interiore, e al costruire la nostra capacità di impattare positivamente la vita intorno a noi.

Nella Nature Coaching Academy formiamo persone e professionisti a potenziare la propria capacità di connettersi con la natura e sviluppare biofilia, il sentimento di affiliazione e compartecipazione con il resto del mondo vivente. È infatti riattivando la nostra capacità di amare e sentire la nostra connessione profonda con la vita del pianeta, che possiamo nutrire la nostra motivazione a sviluppare uno stile di vita ecologico e rigenerativo per le risorse della terra, e a fare di tutto perchè il nostro bellissimo pianeta stia bene.

L’obiettivo finale dei nostri percorsi è quindi quello di spandere semi di consapevolezza ecologica ai quattro venti, per diffonderla e favorire quel processo di riparazione culturale all’insegna della riconnessione con l’intelligenza della vita, della valorizzazione di tutto ciò che è vivo, umano e non.

Per questo i Forest Coach e i Forest Ambassadors che si sono formati o si stanno formando con i nostri percorsi hanno deciso di condividere immagini e pensieri ispirati dalla profonda saggezza degli alberi, che trovi qui sotto e sulle nostre Pagine Facebook (Nature Coaching e Forest Coaching, Forest Bathing, Shinrin-Yoku Italia), che ti invitiamo a seguire.

Ecco qui sotto una selezione degli scatti ricevuti!

Puoi fare click con il tasto destro sulle immagini che ti piacciono di più, salvarle e condividerle sui tuoi canali con l’hashtag #intelligenzaprimitiva e #festadeglialberi2020, per aiutarci a divulgare consapevolezza sul significato profondo della vita arborea nei nostri personali percorsi di crescita ed evoluzione interiore.

Grazie alberi, per la forza, l’ispirazione, la presenza e il silenzio di cui ancora siete potenti portatori.